Soia, mito o falso mito? ‪#‎SoulKitcenResponsabile‬, conoscere ciò che si mangia, perchè il cibo è vita.

Come ogni aspetto della vita, bisogna saper cercare, interrogarsi sulla verità che si cela dietro le notizie riportate sui giornali riguardo le questioni relative alla salute alimentare.
La moda passeggera della soia non merita assolutamente la nostra attenzione.

Proprietà dei semi di soia crudi.

-acidificanti
-estremamente ricchi di acido fisico (blocca l’assorbimento dei minerali, soprattutto lo zinco)
-ricchi di enzimatici
-molto difficili da digerire
-modificati geneticamente all’85%, in cui la struttura del DNA della cellula sono combinate a erbicidi e batteri così da essere più resistenti
-contengono quantità eccessive di emoagglutina
-causano allergie
-alto livello di alluminio (molto tossico per cervello e tessuti nervosi)

Quello che c’è da sapere sui semi cotti e trattati

-oltre l’80% degli oli e grassi usati dall’industria alimentare deriva da semi di soia trattati
-Oltre l’80% della margarina prodotta è ricavata da semi di soia
-i semi di soia cotti hanno inibitori enzimatici e sono ricchi di acido fitico che bloccano il metabolismo.

Come potete vedere, la soia non è un alimento ma una tossina. Se volete sostituire il sale per insaporire i vostri piatti, utilizzate il gomasio, un alimento sano, saporito e ricco di calcio.